Benvenuti nel mio scrigno !

Benvenuti nel mio scrigno !
Tersicorea per passione, studentessa di biotecnologie per scelta, cuoca per diletto, eletta celiaca dalla sorte da quasi tre anni. Dopo lo sbigottimento iniziale, ho provato a dischiudere lo scrigno del mio nuovo mondo senza glutine e ho scoperto l’arte della cucina gluten free e l’opportunità per creare delizie da…sogno!

Contatti

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui: maryfood89@gmail.com

mercoledì 1 aprile 2015

Treccine di pane gluten free con le mandorle

All'altezza di un aperitivo a tavola, ma perfette anche per una scampagnata primaverile , queste treccine sembrano studiate per dare un tocco di originalità ad un momento conviviale che sia formale o meno .
Una ricettina semplice, che amalgama la tradizione del pane in tavola al mood dei nostri tempi di aver monoporzioni facili e sfiziose da gustare . . . una validissima alternativa ai classici grissini che fanno molto anni '80 :P
Treccine di pane in cui la crosticina della superficie, la nota croccante delle mandorle e morbidezza interna , si vanno a fondere in un unico boccone di piacere diventando una carta vincente agli occhi e al palato dei vostri commensali . . .






INGREDIENTI 

  • 150 gr di mix per pane e focacce gf ( Senzaltro)
  • 130 ml di acqua tiepida
  • 5 gr scarsi di lievito di birra
  • un cucchiaino raso di sale
  • un cucchiaio di olio evo
  • mandorle tostate
PROCEDIMENTO

 

Sciogliete il lievito con l'acqua tiepida e disponete in una ciotola la farina.


 

Aggiungete un po' per volta l'acqua alla farina e mescolate per qualche minuto .
Solo alla fine uniteci sale e olio , impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico e lasciatelo lievitare per un'oretta in un luogo caldo e privo di correnti .


 

Trascorso il tempo di lievitazione , dividete l'impasto a tocchetti (circa 12) .


 

Create dei piccoli filoncini , intrecciateli e ponete una mandorla ad ogni incrocio di pasta.
(Lo spessore di questi filoncini influirà sulla morbidezza /croccantezza delle vostre treccine . . . in questo posso suggerirvi solo di rispettare i vostri gusti ;) )
Spennellate con un po' d'olio evo le vostre treccine e infornate a 200°C per 20 minuti , fino a quando non si saranno ben dorate in superficie .
Una volta sfornate , sono delle vere e proprie prelibatezze servite tiepide  . . . ma sono squisite anche una volta raffreddate ;)
ps  se avete deciso di dare alle treccine una forma più corposa e quindi di consistenza più simile a quella del pane piuttosto che dei taralli ,conservatele in una bustina per pane affinchè restino morbide anche il giorno dopo  .




45 commenti:

  1. Belle!!!!! Mia mamma le faceva sempre con il glutine! Le fa ancora ma non per me purtroppo...e ora ho la ricetta grazie a te :)
    Un abbraccio e buona Pasqua cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna Lisa anche io mangiavo sempre queste treccine . . .erano ovunque ! Ho dovuto sopperire a questa mancanza. . . e ci sono riuscita :D !!!
      Fammi sapere che ne pensi di questa ricettina . . . un abbraccio a te e buona Pasqua :*

      Elimina
  2. QUESTE TRECCINE SONO BELLISSIME E SUPER GOLOSE!!! NE ADDENTEREI UNA ADESSO!!!!
    BRAVISSIMA!!!!

    RispondiElimina
  3. davvero belle ed invitanti!!! Le porterei più che volentieri ad un bel picnic!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione. . . sono perfette per un picnic . . . andrebbero a ruba in pochissimo :P

      Elimina
  4. Ciao dolcissima, sono fantastiche queste deliziose treccine! Le adoro, sono perfette per la tavola di pasqua! Bravissima!!!
    Un abbraccio e felice settimana!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  5. ma sai che non avevo capito fossero quelle salate???? mamma mia che bontà devo assolutamente prendere la ricetta delle treccine con le mandorle e farle prossimamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle salate sono moooooolto meno impegnative di quelle dolci e il risultato è ottimo :D !

      Elimina
  6. non posso che dirti..brava..brava..brava!!
    un abbraccio e cari auguri di Buona Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enza ^_^
      Buona serata e buona Pasqua a te :*

      Elimina
  7. non posso che dirti..brava..brava..brava!!
    un abbraccio e cari auguri di Buona Pasqua

    RispondiElimina
  8. Ma sono bellissime...brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale . . . tanto carine quanto deliziose. . . garantito ^_^

      Elimina
  9. Ma sono fantastiche....ti viene voglia di prenderne una subito :)
    Bravissima le hai fatte perfette.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela !La dimestichezza nel fare treccine non mi manca avendo avuto sempre una folta chioma :P
      Mi ci sono applicata :D

      Elimina
  10. Bellissime e gustose. Complimenti !

    RispondiElimina
  11. oltre ad essere bellissime devono essere prelibate, bravissima, che pazienza con questi intrecci!!!!Bravissima!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah gli intrecci sono la mia passione . . . poi questo impasto si presta un sacco a queste manifatture più elaborate ^_^
      Grazie Sabry !

      Elimina
  12. Bravissima, sono troppo invitanti, ottime da portare sulla tavola di Pasqua!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Laura ! Domenica le riproporrò sulla tavola pasquale ^_^

      Elimina
  13. Sono bellissime! Complimenti come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natalia . . . seri carinissima ^_^
      Un abbraccio :*

      Elimina
  14. mamma mia che belle! poi quella mandorla che da quel salatino particolare e croccantezza, mmmm che delizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una prelibatezza adattabile ad ogni occasione ^_^

      Elimina
  15. E anche l'obiettivo treccine con mandorla è stato raggiunto! Sei diventata la maga del gluten free! Complimenti!!!
    :) :) :)

    RispondiElimina
  16. mmmmmmm deliziose!!!!!!!!!!le gusto con gli occhi!!!!!!!!!!!!!!!!*__________*

    RispondiElimina
  17. Bravissima Mariagrazia, sono bellissime queste treccine... e mi immagino quanto buone!!!!

    RispondiElimina
  18. waouuu che bello leggere tante cose interessanti sul tuo blog.queste treccine mi deliziano la mente ed il palato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina che sei Emanuela . . . grazie <3

      Elimina
  19. Brava Mariagrazia , con le mandorle sono deliziose queste treccine

    RispondiElimina
  20. Che carine, si presentano davvero bene. Perfette da sgranocchiare in un aperitivo

    RispondiElimina
  21. Sono sicura che bisogna prepararne tantissime perchè l'una tira l'altra e finiscono subito! sfiziose e molto invitanti! brava! buona Pasqua, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheh esatto ! Per domenica mi sto attrezzando :P

      Elimina
  22. Meravigliose, Mariagrazia! Nella lista delle mie prossime panificazioni. Grazie!
    Un abbraccio grande,
    MG

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...